Agevolazioni in un prestito delega

I costi di un prestito possono essere molto alti, soprattutto se quella che chiediamo è una cifra cospicua. Per quanto riguarda i prestiti con delega il discorso non cambia: i tassi di interesse previsti sono solitamente vicini alla soglia limite. Ovviamente non possiamo parlare per ogni finanziaria che concede tale prestito, ma in linea di massima i prestiti delega – insieme a quelli cambializzati – sono tra i più dispendiosi in assoluto (parlando di costi e imposte).

Esistono tuttavia delle agevolazioni, che permettono al debitore di subire tassi di interesse minori – che si traduce in un costo totale del prestito più leggero e sostenibile. Partiamo dal presupposto che per ogni tipo di finanziamento si può applicare un tasso massimo stabilito dalla legge – definito periodicamente da Banca d’Italia. Se si supera tale valore il prestito si definisce usuraio, e non è a norma di legge – dobbiamo quindi verificare la sua legalità prima di sottoscriverlo.

Detto questo, ogni banca e finanziaria può prevedere tassi di interessi diversi, più o meno vantaggiosi, ma sempre entro il limite massimo consentito. Per risparmiare considerevolmente sul costo del prestito abbiamo due possibilità:

      Appartenere a una particolare categoria di lavoratori dipendenti, e sfruttare la nostra posizione professionale per ottenere degli sconti sui costi aggiuntivi. I carabinieri, i dipendenti di enti ministeriali o governativi, e più in generale i dipendenti pubblici e statali, possono richiedere tali riduzioni.

      Sottoscrivere un prestito INPS (ex INPDAP) e pagare degli interessi abbastanza contenuti. Il denaro non viene elargito direttamente dall’ente, ma da un istituto di credito in convenzione con questo. Rivolgendosi a una banca convenzionata con l’INPS il cliente ha la garanzia di ottenere un prestito con i tassi di interesse più bassi sul mercato.

Trovare un prestito con delega vantaggioso oggi è molto semplice, soprattutto grazie all’avvento di internet. Online si possono trovare molti siti in cui è possibile confrontare diversi preventivi, gratuitamente e senza impegno, al fine di conoscere quali sono le offerte più convenienti delle maggiori banche. Per ricevere ulteriori consigli e delucidazioni in merito possiamo affidarci a siti come Iprestiticondelega.it, interamente dedicato al mondo dei prestiti con delega.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *